07 set 2007

Ode breve 2

O bambolina, bambolina stronza,
tu che al più concedi l'odor della patonza
Deh!  rilassati, lasciati  andare
apri le cosce, fatti penetrare

2 commenti:

utente anonimo ha detto...

Nel mezzo del cammin di nostra vita
mi ritrovai nel cul una matita
e non avevo fatto ancor un passo che ci si aggiunse tosto anche il compasso

fracatz ha detto...

Ecco da cosa naque tutto il tuo amore per l'architettura !