04 ott 2007

L'odore dei soldi

Finalmente, approfittando del calo del prezzo di copertina ho potuto leggere il libro in  questione e  devo dire di essere stato colpito dalla grande capacità di realizzare cose e creazione di benessere e sviluppo delle persone menzionate dall'autore. Sono spiacente per noi tajani se poi le stesse persone ai vertici del nostro governo non siano state capaci di realizzare nulla, salvo l'aumento del debito. Forse si erano circondate da troppi maneggioni leccaculo della vecchia scuola politica, peccato, un'occasione persa per tutti noi.
In un paese di merda, gonfio di chiacchiere e scartoffie, dove un libero cittadino non può  realizzare un cazzo di niente se non unge la casta giusta (provate a farvi un impianto fotovoltaico usufruendo dei finanziamenti sbandierati  dai soliti chiacchieroni  che non hanno mai realizzato un cazzo  nella loro vita  e  poi capirete perchè in itaja siamo gli ultimi nonostante il sole  gratutito 
                                  http://aspoitalia.blogspot.com/2007/07/ancora-moduli.html)

Non dico che potevi sistemà tutto, ma almeno istituire per legge lo sportello unico obbligatorio in tutti i comuni con obbligo di risposta al cittadino, si sarebbe capito che l'unici a beneficiare delle varie leggi sono solo i burocrati che si rifiuterebbero di applicare tutte le minchiate scaturite dalla loro mente.

Nessun commento: