28 mag 2008

Non ci posso credere

Sembrerebbe, a detta della magistratura, che esistano dei responsabili delle monnezze napolitane...
Ma allora mi si riapre il core alla speranza...... sia pure con un certo ritardo....  o forse ha influito il risultato elettorale?
Bah, chi vivrà vedrà!

27 mag 2008

La televisione pubblica

Interessante come tutti i giorni la tv di stato dedichi 1 ora per erudire il bobbolo sui processi di smaltimento della spazzatura.
Tutti i giorni scorrono le immagini  su come viene realizzata una discarica a norma di legge, poi si passa a vedere il termovalorizzatore nel centro della città di Brescia, seguendo il viaggio di un sacchetto di spazzatura dal principio alla fine.
E così il bobbolo, abituato a vedere lo smaltimento nelle discariche abusive, si erudisce, cresce, comincia a credere in qualcosa.
Interessante come questa televisione bubblica faccia del bene al bobbolo tajano, così quanto i suoi amministratori da lui liberamente prescelti.

Gli scacazzatori mediatici

Continua la fiera dei comunicatori sull'argomento razzismo. E lì giù con le analisi più assurde. Nessuno di questi grandi scacazzatori che però dia la soluzione colombea del problema.
Scommettiamo che se spostate i centri di accoglienza di questi poveri derelitti nei  luoghi in  delle varie città (qui a Roma i rom potrebbero essere installati ai parioli, in viale cortina da un pezzo, sulla collina fleming e sulla piazza del vatican per consentire al moralizzatore di avere vicino a sè tante anime destinate al paradiso) scommettiamo che nessuno si permetterebbe di dar loro fuoco ??
Le soluzioni più semplici non sono mai prese in considerazione dai caporioni, nè dai loro leccaculo mediatici.

14 mag 2008

Li dati !?? Vadi pure a consurtarli ar comune

Me scrive un caporione e gentirmente me avverte che la mia carta d'indennità sta pe scadere, me avverte  su cosa serve pe rinnovalla, ma omette di dire dove andare ed in che orario. Così come sempre accade pe le pratiche burocritiche, faccio un primo viaggio ar mio bel municipio per vedere l'orari de apertura pomeridiani e scopro che il martedì ed il giovedì lavoreno fino alle 16, quindi martedì alle 14,00 corro,  pago er bollo, me metto in fila  e dopo un'oretta arrivo davanti  alla nostra dipendente, tutta sudata per l'abnorme mole di lavoro prodotto  dalla mattina. Essa me guarda e poi fà: Lei in base alla via de residenza nun deve da venì qua, perchè Noi pe facilitarvi er servizietto, abbiamo aperto dei chioschi in varie zone der municipio, er chiosco suo è questo qui e me comunica l'indirizzo. Ar che io je dico  se me dà gli orari, almeno evito un viaggio a vuoto.  Essa me comunica che er chiosco  apre tutte le mattine.  Ar che io je faccio : ma la mattina  io so impegnato. Allora essa me comunica er nome de n'antro chiosco alla parte opposta der municipio che upre 1 vorta a settimana pure de pomeriggio. Sta scattando in me il meccanismo odioso che tante vorte mi ha portato a liti furibonde con il risultato classico del cornuto e mazziato, quindi uso il cervello ormai erudito da anni di vile sudditanza tajota e con l'occhietto un pò lucido faccio leva sull'istinto materno della nostra dipendente spiegando che purtroppo al mattino sono impegnato ad accompagnare i miei due nipotini a scuola ed il più piccolo a giocare ai giardinetti....  E vabbè fà essa, per sta vorta la rinnoviamo qua la carta, ma la prossima vorta se ricordi......(de votà per cav.. penso io? boh ma chi ce risolleva ormai dar fonno?)........
Per questo, seguite i consigli de paissano e se volete consurtà le dichiarazioni dei redditi andate pure ar vostro comune, ci sarà un premio per chi riuscirà a scoprì quarcosa. 
Povera taja in mano all'avvocati!

05 mag 2008

La famosa "I"

Continua la bagarre classicamente italiana dei vari cazzari, predicatori e bastonatori di cazzari. 
E noi lì povere teste di cazzo ad ascoltarli tutti. 
Perchè non riconosciamo tutti i nostri limiti e cerchiamo di fare serie indagini:
ad esempio, perchè non pubblicare una lista dei vari paesi, e dire come ci si comporta, (se cioè si pubblicano i dati fiscali su internet oppure no) ecco, a me piacerebbe che il nostro governo si allineasse alle leggi dei paesi scandinavi senza dover neanche interpellare i cittadini e farla finita una volta per tutte a far finta di imitare gli altri solo quando conviene a certi ben noti caporioni.  E' per questo che chi è giovane e la pensa come me, farebbe bene a trasferirsi nei paesi più civili, così come ora fanno tutti quei morti di fame che giornalmente approdano ai nostri lidi.