05 ott 2011

No post today, sorry


Eppure uno spirito libero da cane sciolto quale son sempre stato ne avrebbe di argomenti
1) Il suicidio di Meredith, dopo 4 anni di spese folli nella ricerca della verità
2) La certezza che oramai nelle nostre carceri ci sono solo i morti di fame che non possono permettersi la spesa di un avvocato decente
3) L'ennesimo crollo di Barletta che riporta alla luce l'altra parte dell'Itaja, quella che non conosce bamboccioni e che accetta i 4 euri l'ora per resistere alla concorrenza cinese, pur di non emigrare, contribuendo al pil nazionale sommerso, grazie al quale i caporioni possono permettersi di retribuire 12 euro l'ora la loro servitù extracomunitaria (perchè noi siamo signori), che spedirà nei loro paesi sottosviluppati la cifra ricevuta.
4) Moody's che giustamente ci declassa
Come potrei continuare a scrivere sempre delle stesse cose che occuperanno lo spazio dei nostri mezzi mediatici ed i pulpiti con l'indignazione sdegnata dei nostri magnifici caporioni per due o tre giorni e poi il solito condono confessionale.
Son stanco, son stufo, tutti a chiacchierare, a produrre pezzi di carta e nessuno che risolva mai niente, quando  oramai con l'accelerazione in crescita dovremmo tutti attaccarci a qualcosa di solido, di molto duro, che gente come me fornirebbe volentieri ed a prezzi irrisori, questi topi di fogna maledetti loro, il bobbolo che li applaude e tutti i loro confidenti spirituali che li assolvono, potessero sboccà sangue e tornà nelle fogne da dove so' venuti, si preccupano della sedia e cercano di fermare il progresso.
A me però, da bambino, piaceva il belpaese.

16 commenti:

blanca.mackenzie ha detto...

.

giovanotta ha detto...

triste post in cui la notizia più triste, oltre a quelle delle operaie al nero morte a Barletta, è quella della bambina-schiava........
ma il Bel Paese piace anche a me
anzi il Bel Mondo...
(hai visto il video col discorso di Steve Jobs ai laureati del 2005?
io non lo conoscevo, mi ha colpito, forse perché le persone
valgono sempre di più da morte, chissà)
ciao

fracatz ha detto...

grazie giovy per averci ricordato Steve

fracatz ha detto...

grazie giovy per averci ricordato Steve

utente anonimo ha detto...

Questo è il 'pezzo scritto' più elegantemente VERITIERO e silenziosamente CONDIVISIBILE che io abbia letto negli ultimi (tanti) giorni....
:')
Skillza

gramuglio ha detto...

hai raggione ma siamo tutti un po' passivi.
perché alla fine ci gira il cazzo a prendere le forche e fare il nostro dovere a rischio galera, e magari ci sembra anche che sia troppo, che non sia il punto giusto.
ma sti caporioni devono da crepa', e alla svelta.

Salinaversosud ha detto...

Ho ascoltato quel discorso quando ho scoperto palletta pazza, quasi un paio di anni fa. Mi ero appena iscritta alla specialistica e il mio pensiero fisso era: oddio, così perderò ancora tanto altro tempo. 
Mi ha rasserenata, come una mano sulla testa. 
Mi rifiuto di federlo in questi giorni.
E' la vittoria della morte sul genio
e fa rabbia.
Sono quei momenti in cui ti chiedi: "dio bbbono, perché non te sei preso chi dico io??? "
Il problema del nostro Bel Paese, che per me "bello" è ancora, è che di  fame e follia non ce n' è, non più."Gli inferni sono lastricati dalla buona volontà dei singoli. Come gli asini che tirano la macina: a forza di girare in tondo, sono convinti che non esista sorte migliore di quella". (Cit. di una scrittrice poco amata). Le persone hanno scoperto che per andare avanti basta curarsi il proprio orticello e farsi i fatti propri. Hanno scoperto che, se non se lo possono permettere, è inutile protestare e farsi sentire, essere vigili, ché poi si rischia di essere coinvolti in costose cause  per diffamazione, oltraggio,  et al. "La disperazione più grave in cui può incorrere una società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile". (C. Alvaro)


"Stay hungry, stay foolish".
Seh, come no! 

Salinaversosud ha detto...

*vederlo

fracatz ha detto...

grazie per il lungo pensiero
in effetti "stay foolish" ma non troppo a lungo, chè se poi il destino è crudele
l'ospedale psichiatrico è certo.
Gli artisti restano  pochi, quasi mosche bianche, son sempre i mediani a fare la differenza

gmdb ha detto...

L'Italia è così bella ma così mal ridotta quanto a popolo...

utente anonimo ha detto...

sei un bravo editorialista...sarebbe ora di riscegliare tutti no ?

Oidualc ha detto...

Forse l'unico BEL PAESE che ci resta
è il formaggio!!!!!!!!!!!

Saluti cacio e pepe!!!!!!!!!! 

utente anonimo ha detto...

"L'unico Bel Paese che merita di essere diviso".
E' il claim del formaggio.

.G

capuncione ha detto...

Stiamo cadendo sempre più in basso.....Purtroppo la maggior parte della gente sembra NON accorgesene!

Fraleforever ha detto...

Sentito in TV:

Il governo si preoccupa di 20mila extracomunitari e se ne frega di 70mila ragazzi italiani laureati che sono emigrati per vivere"

Loro si che erano pazzi e molto affamati.

Noi evidentemente no. Ci lamentiamo ma in fondo, non abbiamo ancora fame.

Scusiscende ha detto...

L apenso proprio come te, poi aggiungiamoci che non trovo neanche uno straccio di fidanzato...