28 giu 2012

Addio sor Umbè

Poverello, eri partito così bene, tante idee nell'interesse del tuo amato bobbolo prima veneto e poi col tempo allargato alle regioni limitrofe per arrivare all'itaja tutta, invece eccoti lì, uguale agli altri, ma più ingenuo, ruspante come sempre, niente fondazione bene-fica, niente conto alle cayman, tanto da farti beccare cor sorcio in bocca a conferma della pochevolezza di noi esseri umani. 
Hai fatto bene comunque a non tirarti un colpo in tra gli occhi, perchè saresti sprofondato e sparito nel profondo dell'inferno tra i derelitti, i senza famiglia  i dimenticati dal signore. Invece così con pentimento (già molto evidente), qualche lacrima, una buona confessione e ti si riaprirà la strada degli eletti, quantomeno nell'aldilà, perchè di qua oramai i compari si sa, ti rinnegheranno. 
Ero indeciso con quale dei tuoi saluti ricordarti, quello del dito o quello dell'ombrello, ma poi ho scelto il secondo, molto più adeguato, perchè senz'altro indirizzato a tutti senza distinzioni, amici e nemici supporters e denigratori e specialmente poi a quelli che in tutt'itaja  la mattina si alzano per andare a lavorare. Lascia stà, abbandona rancori e desiderio di vendetta, qualcosina in più ti bonificheranno se terrai la bocca chiusa su tutti gli altri della cricca, che ce voi fa.
Ben lo sanno le nostre gerarchie, magari qualche peccatuccio qui in convento, ma la famiglia nooo, i figli poi, prima o poi ti fanno perdere la retta via e ti portano alla dannazione.

e pensare che anche lì da Voi nun se scherza mica coi soliti morti de fame



14 commenti:

Giulio GMDB© ha detto...

Per me alle prossime elezioni ce lo troviamo redivivo come il suo amicuccio Silvio... :-(

Estrella_Marina ha detto...

Pensavo fosse morto, te possino frà..:-)))

Bill Lee ha detto...

cazzo anch'io credevo fosse morto.
che delusione.

Emix ha detto...

Frà ci hai illusi. Lo shock mi ha fatto versare un bicchiere di montepulciano per terra.
Ci vedremo in tribunale.

Ale ha detto...

Son qui che piango commossa...

John Law ha detto...

Sai che te dico? Mi piacerebbe che in Parlamento qualcuno lo salutasse facendo sventolare un cappio di corda, come facevano i leghisti durante Mani Pulite.

fracatz ha detto...

però il corsivo avrebbe dovuto lasciarvi qualche dubbio.
Il soggetto mi ha accompagnato per tanti anni della mia vita e si è conquistato un posto qui tra le mie cose, come già ebbi a fare per il grande emil
Addio emil

mentre un tipo trasparente come il formicchioni mi lascerebbe qualche perplessità a doverlo immortalare

giovanotta ha detto...

me fa impressione la foto che se move.. sì, porello era tanto bbono, pensava de divide il Nord dal Sud, e tanto caro co 'Roma ladrona' e 'federalismo' da recità 3 volte al giorno come i PaterAveGloria.
Mo ce pensa Maronello suo a portà avanti la baracca, ma nun c'ha la stessa classe..
Formigoni? ogni volta che lo vedo adesso penso a Crozza che lo imita e me scappa da ride (nun c'ho manco bisogno de faje la makumba)
Senti, ma te lo stai a preparà er 'coccodrillo' pel Puzzone maximus, quello coi tacchi?

nonno enio ha detto...

intanto continua a percepire il suo lauto stipendi, nonostante le ruberie e gli ammanchi causati da lui e dai membri della sua combriccola alle casse del pertito ... il bello è che lui continua a dire cfazzate e nessuno lo zittisce.

giovanotta ha detto...

p.s. t'è piaciuta la rivisitazione di Balotelli da parte di Borghezio?(anche questo è Lega)

Lella ha detto...

Piano piano passeranno tutti. Fanno resistenza ma tra un pò... pooofff!

Saamaya Saam ha detto...

con la memoria che abbiamo in Italia, tra un annetto inizieranno il processo di beatificazione!

danis ha detto...

S'è fottuto qualche spiccio, ma non sta bene. Morto, risorse e giacque, una cosa simile.
Ciao.
Dan.

danis ha detto...

P.S. La foto mobile è sbragosa. ciao.