08 nov 2012

Erezioni tajane

Nel paese dei piccoli mafioncelli beneficiati dal condono prima penitenziale e poi eucaristico al modico costo per alcuni dell'8 per mille e per altri completamente gratuito, il giorno successivo alle erezioni, da cui non esce mai un partito con la maggioranza tale che gli consenta di governare da solo la nazione, i dibattiti affollano tutti i media, per convincere l'amato bobbolo a non disperare, perchè tutti, chi più e chi meno hanno vinto.
Ma vinto che cosa? A questo quesito che qualche cervello ancora funzionante si pone, non risultano pervenuti chiarimenti. Tutto per il bene del bobbolo, allora, questo nostro amato ed immaginifico bobbolo, oggi  tornato anche trasmigratore, così sensibile ai progressi tecnologici che non è mancato all'appuntamento con gli auricolari ed il microfono per cellulare che gli consentono di gesticolare liberamente entrambe le braccia durante la conversazione in qualsiasi posto si trovi, financo al cesso. 
Mai un doppio turno alla francese, anzi pensano di toglierlo dopo la sperimentazione nelle comunali, figuriamoci poi un maggioritario secco all'inglese, mica siamo scemi, potrebbe portarci sotto la guida di un pazzo a scatenare un'altra guerra mondiale con 8 milioni di baionette tutte già infilate. A dire il vero il nostro amato bobbolo nel lontano 1993  e 1995 vinse l referendum scegliendo una legge elettorale maggioritaria, ma poi dopo le grandi felicitazioni dei suoi furbi caporioni, assieme alla scelta di vendere tutta la rai e abolire i finanziamenti alla politica, tutto passò nel dimenticatoio, così che oggi niente di tutto questo appare nei programmi politici tanto il bobbolo ha la memoria corta.
Nelle nazioni dei piccoli mafioncelli, se si è condannati a 4 anni per la grande tendenza a delinquere e per l'accanimento giuridico verso un unico rappresentante dei caporioni, si può andare tranquillamente a festeggiare al mare di qualche paese esotico, mentre non c'è speranza per quei soliti sfigati trasgressori che continuano a impoverire la mafia, coltivandosi le solite piantine di canapa sul balcone di casa ed è sempre in quelle nazioni che accade che si rilasciano licenze (agli amici ?) per vendere panini davanti ai monumenti e poi si emettono ordinanze per multare coloro che li mangiano, ma non tutti, solamente i più brutti ed antipatici.

solo un avvertimento per le mie amate lettrici, qualora avessero esigenze culinarie e volessero sposare un cuoco.

14 commenti:

Giulio GMDB© ha detto...

Il fatto che alle elezioni italiane vincono sempre tutti è una cosa che mi fa impazzire...

benemanonbenissimo ha detto...

I tuoi riassunti degli ultimi vent'anni di politica italiana sono sempre così confusi, e ce l'hai sempre con tutti, dovresti farti una chiacchierata con la Michaela Biancofiore...lei sì che ti schiarirebbe le idee.
http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=27QGj67BpP8

Lella ha detto...

Oggi ti sei superato: tra Rocco e il cuoco.... non si sa cosa scegliere. Forse il doppio turno alla francese, con metà sistema proporzionale e metà maggioritario, con sbarramento al 42%....
ah! no... quello l'ha già scelto il Casinaro

fracatz ha detto...

Sorry, Lella, ma casittini da solo conta come er 2 a briscola.
Se gli altri, compreso il nap non fussero d'accordo, potrebbero sempre appellarsi alla volontà del bobbolo e far riferimento ad un referendum bobbolare quello del 93

giovanotta ha detto...

diavolo m'ero persa la definizione ufficiale di bobbolo!! ora ho le idee più chiare in effetti
(sulla tua risposta a Lella, non sono sicura che Piercasinando non conti niente, sta sempre immancabilmente con un piede di qua e uno di là, indovina perché)
ciao

fracatz ha detto...

Giovy, l'unica volta che lavorai in un seggio distaccato presso un ospizio per anziani gestito da monache scrutinammo il 100% dei voti a casottini, indovina un po' chi ordina di votarlo?
Basterebbe eliminare l'8 per mille per por fine a sta talica vicenda

nonno enio ha detto...

il Casini italiota è un furbone, capace di cavalcare sia a destra che a sinistra contemporaneamente... meglio Siffredi almeno lui cavalca e si spreme soltanto na bella e giovane gnocca... del resto tutti hanno preso ad imitare il Cavaliere negli ultimi tempi

Emix ha detto...

i tuoi link a fine post sono sempre meraviglosi. Raccapriccianti, ma meravigliosi.
Senza nulla togliere al resto, sia chiaro.

nellabrezza ha detto...

no per carità, rocco no ehhh?!

Bill Lee ha detto...

ma non ha senso:
Il giorno seguente la trovò morta e preso dal panico cucinò il suo cadavere e poi lo gettò nelle fogne.

l'ha cucinata perche era un cuoco.
e se fosse stato un attore porno se la sarebbe scopata da morta per due giorni? e se fosse stato un idraulico che cazzo faceva? mah.

@enio ha detto...

se fosse stato un idraulico se la sarebbe trombata che diamine di domande fai?

marcell_o ha detto...

è tutto un equivoco.
voglio dire: non so come qualche anno fa si è pensato che fossimo avvaiti a diventare un paese civile
appunto NON lo eravamo, lo saremmo diventato
ma non lo siamo diventato, ma qualcuno ragiona come se lo fossimo diventato.
invece no. non siamo un popolo civile né siamo sulla via per diventarlo
una volta capito questo molte cose diventano comprensibili. e bisogna ragiona' su tempi lunghi

Estrella_Marina ha detto...

Dopo il confronto dell'altra sera, niente sarà mai più come prima..:-)))

Felipegonzales ha detto...

Non c'è limite allo scempio, berlusca avrà l'incoscenza di ripresentarsi all'infinito e ci sarà sempre qualcuno che lo seguirà... incredibile