01 nov 2012

I nuovi eroi

Chi l'avrebbe mai detto! Non appena la norma sfiora il culo di qualche appartenente alle varie caste, si grida all'inciviltà, si creano nuovi martiri.
Io non so cosa dire, non conoscendo la persona potrei solo affidarmi al mio collaboratore esperto di analisi lombrosiana, ma purtroppo al momento si trova in transilvania per una ricerca sul potente nosferatuSe lo scontro tra poteri ogni tanto genera questo tipo di inconvenienti, contrariamente a tutti i pareri delle persone importanti che leggerete o sentirete, io ne godo, almeno per quel minimo di ristabilimento di parità tra morti di fame e persone potenti. Infatti dal momento in cui i caporioni misero fuori legge i duelli non c'è più stata la possibilità per i morti di fame di poter reagire agli insulti, al fango, alla tracotanza di chi può eludere tutti i piccoli reati di vilipendio e diffamazione solo perchè ha i soldi da buttare con gli avvocati o siede su uno scranno. Ma volete mettere quei bei duelli all'alba all'ombra dei campanili o dietro le canoniche? E vabbè, pazienza ora questo bravo e scrupoloso lavoratore, fedelissimo alle direttive dei suoi datori di lavoro, grazie ai codici dell'immaginifico e favoloso bobbolo tajano, se solo riuscirà a farsi una decina di giorni di detenzione a spese dei contribuenti, sarà trasformato da delinquente come da sentenza, ad eroe nazionale e poi alla sua morte i migliori tra i sindaci si batteranno per dedicargli almeno una via, una piazza, una scuola  

Voi comunque fate bene attenzione ai primi accenni di dolore

13 commenti:

nellabrezza ha detto...

ah, questo qui, quello che quella strega gli cammina sui testicoli con i tacchi a spillo ? che gli sputa in faccia e lo prende a scudisciate ? ah sì, quello con la lingua sempre di fuori...sì, lui. che pena.

Soffio ha detto...

di quell'uomo, così mefistofelico nell'espressione, non redo affatto, mi é sempre sembrato una persona che si muove dolosamente - la vicenda Boffo insegna - quindi non solidarizzo con una certa libertà di stampa o killeraggio

isi ha detto...

a stento trattengo le lacrime.
se la via o la piazza saranno vicino a casa mia, traslocherò.

Estrella_Marina ha detto...

Un gran pezzo di merda, un delinquente prezzolato, con una spiccata attitudine a delinquere, un killer; perfetto l'identikit che gli han fatto i giudici.

@enio ha detto...

è recidivo e dovrebbe andare al gabbio il furbetto, altro che via io gli dedicherei il nome di un "braccio".... del carcere naturalmente

giovanotta ha detto...

ohcccome mi dispiace ohccome mi dispiace, una personcina così simpatica e a modo..

John Law ha detto...

Uhm
io non sono razzista, ma lui si, e il poterlo immaginare in galera in mezzo ad una popolazione carceraria composta per l'80% da extra comunitari intenzionati a fargli il culo... beh mi arrapa quasi immaginare una notte bollente con Megan Fox. Se poi capitasse che il signorino ci lasciasse le penne... che ti devo dire, pur di levarmi lo sfizio di fargli fare il servizietto da un centinaio di nigeriani gli dedicherei anche un corso principale.

Giulio GMDB© ha detto...

Magari lo mettono in cella con il "massaggiatore" :-)

Enzo ha detto...

Trovo scandalosa non tanto il post quanto la QUASI totalità dei commenti. Sembra una comunità di assoluti manettari e forcaioli mossi esclusivamente da odio politico e ideologico. Meno male che il web finora non è riempito esclusivamente da questa sorta di pensiero fatiscente. E poi hai mai considerato quanto e come sia CASTA quella dei magistrati?

John Law ha detto...

enzo... se ti droghi non e' grave, cambia pusher e risolvi. Il problema e' se non ti droghi, perche' allora non hai proprio speranze, cosi come sei ci rimarrai.

marcell_o ha detto...

l'articolo scritto da farina (cacciato poco prima dall'ordine dei giornalisti) era ignobile e forcaiolo, davvero.
che un direttore di giornale possa dover rspondere del mancato controllo su un articolo scritto sotto pseudonimo da un ex giornalista... mi pare il minimo!

Emix ha detto...

La storia del "massaggitore" è una sottile metafora.

Estrella_Marina ha detto...

Fatiscente è il pensiero di chi prende le difese di un criminale per mestiere, uno, come hanno BEN DETTO i giudici, con una spiccata propensione a delinquere. Un diffamatore, e comunque meriterebbe la galera solo perché si scopa quella bagascia della santanché.