19 set 2013

Contro outing

Contrordine compagni, 
mi sono riappropriata della mia vita, dei miei sentimenti, delle mie speranze nel futuro, ma, invece che in un altro blogghettino, questa volta ho messo il mio bel visino qui  dove posso esprimere liberamente tutta me stessa e dove non esistono persone malvagie, invidiose che anonimamente ti riempiono di male parole, sicure di passarla liscia, ora posso dialogare con gente vera e in caso di divergenze affrontarci liberamente nel modo che più amiamo.
Ho deciso però di riprendere anche questa mia seconda personalità per quando mi viene il desiderio di parlare di cose serie e far valere la mia autorevolezza faticosamente guadagnata negli anni.
Lo so che era una buona occasione per farla finita, che poi è scontato che è meglio morire da piccoli nello splendore degli anni, ma il calore delle Vostre e_mail, delle centinaia di commenti disinteressati e la vostra vicinanza mi hanno convinta, ho messo il cuore in pace e da aliena che volevo restare, rientro in questi faticosi panni maschili e continuo il mio cammino verso la meta, non so se assumere un mio nuovo segno da re-intronato o mantenere il vecchio da emerito che vi metto qui a sinistra per accontentare quei curiosi che volevano conoscerne i dettagli.
 u'lassai, u'lassai, u'lassai e mene annai...
ma poi a Jerzu arritornai....
 c'arripensaiiiiiii
c'arripensaiii
Niente aquiloni nell'aria anche se il vu'cumprà  da solo ne tiene undici, non fanno più sognare, neanche i più piccoli, ognuno si stringe il proprio gingilletto elettronico al petto ed è per questo, per sopravvivere, che anche noi ci siamo aggiornati, abbiamo dato tutto il nostro meglio ed alla Beppe ne abbiamo ricevuto in cambio maialini, pecore stanche di vivere e centinaia di caciotte per non parlare delle taniche di bumba casereccia a casa di Giancarlo, tanto utile nelle freddi notti invernali.
Un piccolo omaggio ad una terra generosa ed ineguagliabile, destinata anch'essa ad essere spazzata via dalla globalizzazione



solo per i cultori che da anni trepidanti seguono i miei linki

46 commenti:

Ale ha detto...

Aahahahhaahahahaah!!!

fracatz ha detto...

sempre felice di strapparti un sorriso

Estrella_Marina ha detto...

Che hai fatto di bello in queste cinque settimane? ;-))))

Giulio GMDB© ha detto...

Se trovano il modo di registrare i sogni, quella degli alieni diventa la nuova star di youporn :-)

marcell_o ha detto...

tu sei matto!
hai ancora postumi da cannonau?
culurgiones?
birra ichnusa?

a questo punto non resta che dire:
oga birra!

non so cosa ha assunto quella degli alieni, ma è roba forte

Silver Silvan ha detto...

Ma pensa di rendersi interessante, in questo modo? Non direi che ci riesce, attira solo l'attenzione. Ben lungi dall'essere interessante, direi. Il porno è obsoleto, i culi pure, l'outing e il confessionale lasciamo perdere. Qualcosa di originale non guasterebbe.

Primo Junior ha detto...

Compagni. Ecco il vero problema in Italia. Compagni. Quali compagni frà? Ci sono diversi compagni in Italia, tu in quale divisione sei capitato? I compagni....

fracatz ha detto...

@Estrella
5 settimane di full immersion tra le comunità folcloristiche italiane, tour sponsorizzato dai compagni del mio circolo culturale "Vecchio spaghetto"

nonno enio ha detto...

l'importante è il tuo ritorno e i tuoi post che ricominciano a "girare" il resto verrà in seguito e se "saranno fiori fioriranno" altrimenti AMEN

Primo Junior ha detto...

L'importante secondo me e chi fa girare 1200 trilioni di miliardi di dollari ogni giorno. Perché loro sanno.che noi facciamo.girare 1200 trilioni di miliardi di lettere. Tu pensi al misero 1%? Ma no frà un po' di meno: 0,0000067%. Forse uno zero in meno, adesso ho un dubbio, ma che importanza può avere? Uno più uno meno che importanza può avere nel mondo uno.zero.

Primo Junior ha detto...

LIBOR....Che bella giornata oggi. L'acqua del mare era calda come agosto. Che bella giornata e sono le uniche parole che ho fatto girare oggi. Naturalmente dopo essermi dichiarato senza vergogna a quella bella donna di nome Estrella. Frà, veramente Estrella è na beddha figliola?

fracatz ha detto...

beddissima, almeno virtualmente

Primo Junior ha detto...

Mi affascina veramente il mondo virtuale. Forse l'unica cosa che apprezzo di più nel virtuale, sapere che sto di fronte a una beddha fimmena e non poterla toccare. Più o meno come facciamo tutti noi. Esporre problemi, grossi problemi e non poter fare niente per risolverli. Che stanchezza, il mare si prende tutte le tue energie...sprofondo nel mondo dei sogni.

Silver Silvan ha detto...

Ahahahahah! Che donna "fortunata"! Meglio avere le emorroidi!

Primo Junior ha detto...

La fortuna nei commenti esposti sopra non c'entra niente. Nel mondo virtuale una qualsiasi donna si sente protetta e non può esserci un contatto fisico ma solo mentale. Appunto, non solo sei una bestia, ma in più hai quel vizio capitale che ti caratterizza dalla tua specie animale: la gelosia! Sei il primo esemplare dolly uscita in laboratorio e non vedi l'ora di essere tosata da mani esperte.

Primo Junior ha detto...

Frà, mi sta provocando hai visto, no? Ecco, non voglio passare per quello che rompe di continuo. Che sia una prova da mettere a verbale prima ancora di giurare e dire la verità. Io mi sto difendendo e basta.....

Silver Silvan ha detto...

Le donne che hanno bisogno di sentirsi protette hanno bisogno di un padrone. Io, caro, non ho padroni. Mai avuti. Altro che gelosia, è disprezzo per le tue pecore! E sappi che non ho bisogno di nessuna protezione virtuale, caro. Quando vuoi, ti prendo a ceffoni di persona.

Primo Junior ha detto...

Mah, non eri quella brava donna che non usava le mani? Se non sbaglio così scrivesti nel post precedente. La verità sta che mi vuoi incontrare perché attratta, anche se sembri più astratta dentro la testa come un quadro di kandisky, da un uomo che nella tua miserabile vita non ha avuto. Un uomo, che invece di usare le mani per schiaffeggiare un altro essere umano, le userebbe solo per stimolare le tue fredde chiappe prima di fare, e provare, quello che non hai mai immaginato neanche virtualmente. Ecco perché non riesci più a staccarti da me. Cerchi di farlo, ma ormai sei agli di tutti senza vergogna. Golosona...

Silver Silvan ha detto...

Ma figuriamoci se mi sento attratta da un buzzurro decerebrato che rimorchia galline decerebrate su internet e si esprime come un camionista! Se ne trovano a mazzi, di quelli. Ti saluto, Tomas Milian!

Silver Silvan ha detto...

Comunque lo ammetto, prenderti a ceffoni virtuali mi diverte moltissimo. Come mi diverte farlo con tutti quelli che si atteggiano. Sarai il classico carciofo bassino e tremebondo che abbassa lo sguardo se incrocia il mio.

Primo Junior ha detto...

Frà, io volevo entrare nel tuo gruppo per organizzare insieme ai compagni una bella spaghettata con sottofondo Fischia il vento e Per i morti a Reggio Emilia a Contessa, invece mi sono imbattuto a stare vicino ad un drago di Komodo con la sua lingua biforcuta pronta ad avvelenare tutti gli uccelli che incontra. Certo che nella vita ti può capitare di tutto quando stai dentro un blog. Una donna che sembra una cartomante che riesce tramite le sue fedeli compagne da gioco ad indovinare anche la statura di chi ha la sfortuna di imbattersi in lei. Sciocca di una donna, cerca di avere la mente aperta e no chiusa come spesso fai vedere a noi tutti. Perché un uomo a Lecco quando viene presentata una donna e chiede a lei Lecco la sua risposta è siiiiiiiiiiiii con il sorriso sulle labbra, invece a te, buzzurra e terrona per una donna di Lecco, alla domanda lecco ti permetti di offendermi, offendere tutte le donne che ho avuto con quella parola che può stare solo dentro l'albero genealogico dei tuoi antenati. In più con mamà puttana che mi prepara tanti paparussi verdi fritti per quando incontro delle capre come te. Sei anche sporcaccione perche sai che i camionisti hanno la cabina letto, e a quanto fai vedere a tutti ti deve piacere farlo in autostrada. Lurda, da non confondere con la madonna di Lourdes. Per il carciofo, dal suo gambo zio può estrarre un liquido bianco buono per tingere un muri. Fatti un corner dentro la tua stanza da letto...che la cura di ferro per entrare la trovo necessaria per farlo alzare dal tuo Lazzaro.

Primo Junior ha detto...

Che bel fine settimana. Che pace, che luce, che profumo di mosto. Questa la si può considerare vivere a contatto con la natura....bestia permettendo!

Silver Silvan ha detto...

Caro, organizza pure quello che ti pare, dove ti pare. Per quanto mi riguarda ti auguro di ritrovarti uno spaghetto attorcigliato intorno all'ugola, così smetti di dire cazzate per un po'. Le dimostrazioni attese dare dalle tue pecore a 90 gradi.

Silver Silvan ha detto...

Attese? Io ho scritto fattele.

Primo Junior ha detto...

Frà, qui stiamo veramente con una donna confusa. Mi rivolgo a te perché a questo punto ho bisogno di un aiuto. Nell'ultimo libro che ho letto: Sinistra di Carlo Galli m'è rimasta impressa sulla pagina 66 questo pezzo: Annovera nel suo passato Costa, Prampolini, Turati, Salvemini, Gobetti, Amendola Mondolfo, i fratelli Rosselli, Buozzi, Basso, Morandi, Labriola, Bordiga, Graziadei, Tasca, oltre che Gramsci. Ma la sua influenza politica in grande stile e nonostante la forza numerica che le assegnavano municipi rossi, cooperative rosse e sindacati rossi era stata infatti sconfitta dal fascismo. Questa divisione frà tutt' ora l'abbiamo dentro casa. Basta pensare che nel 1994 invece di fare abortire Berlusconi il D'Alema riuscì a farlo partorire facendo a noi poveri compagni essere partecipi del berlusconismo in modo passivo. Appunto, quando sono entrato nel tuo blog, il primo pensiero che ho avuto nel vedere la prima compagna è stato per il bene comune. Io non sono Piemontese da considerare tirchio, avrei offerto la mia lingua anche per il suo piacere, per il bene comune di entrambi. Invece la Silvana alla mia domanda Lecco non mi ha risposto no Lecco, a casa mia o casa tua. Mi ha solo offeso definendomi come un miserabile che passa il suo tempo nei siti porno, circondato da bottane perche lo meritavo e con la mamma bottana anche lei. Sono le divisioni che si hanno dentro casa frà, no l'itagliano. Come se hai una muro invisibile in mezzo al tuo letto, quel muro che, mentre stai per aprire bocca hai la risposta negativa. Allora tu cerchi di dirla di nuovo e ti risponde: ho detto di no. Allora tu non puoi fermarti e dici: Già fatto, poi m'è venuto una po' di appetito e sono andato a casa di mamà a mangiare i paparussi, prima che faccia effetto ti conviene cambiare stanza. Prende, si alza di colpo chiamandoti figlio di puttana e sbatte la porta. A quel punto non ti rimane che alzarti di scatto aprire la porta per dire: Perché ve la prendete sempre con mamà? Sono le divisioni interne il vero male di questo paese.....

Primo Junior ha detto...

Le pecore. Cosa credi che salivo sulla luna per te? Era la discesa che interessava, il poter incontrare le nuvole a pecorella per immaginarti a 90° gradi. Entrarci dentro per dissolvere il tutto. Non faccio mai niente per niente. Ricordatelo...

Primo Junior ha detto...

Che bella serata. Una cittadino della Repubblica Salentina mi ha invitato questa sera. Accendiamo il barbecue con la legna d'ulivo e mangiamo ammirando le stelle insieme ad altri cittadini. Che bella la vita. Basta poco per essere felici. Buona serata...e lascia stare la movida portuale!

Silver Silvan ha detto...

http://youtube.com/watch?v=Pmhx8cVl5D0

Silver Silvan ha detto...

"Non faccio mai niente per niente." Ma va'?!

P.S. Io non sono la tua Flutter girl, cocco, rassegnati. Mangiati e beviti tutta la polvere che vuoi! E strozzatici!

Primo Junior ha detto...

Non ho mai voluto una Flutter girl, mai qualcosa di nuovo che solo tu puoi darmi. Io voglio andare a cena con un Peety. Un estratto dalle note olfattive dei metalli e vari aromi fruttati dove alla fine per personalizzare questo profumo si aggiungono una decine di gocce di urina. Un profumo particolare dove fai scendere alcune gocce sul collo per sentire l'odore della propria femmina anche quando dista a centinaia di chilometri. Potrei strozzarmi ma n'è valsa la pena sentirti fino alla fine della mia esistenza.

Primo Junior ha detto...

Vado e cercherò di evitare il pollo con tutta la carne con l'osso. Tacci tua.....ti potesse andare di traverso la lingua quando auguri la morte e soffocare con la propria saliva. Infame.......

Silver Silvan ha detto...

Caro, ti invierò una fialetta di Midnight Pisciòn, promesso! Vado a mettermi il pannolone e a prendere una siringa per il prelievo!

Povero, costretto ad evitare il pollo... Infame, in fame, affamo.

fracatz ha detto...

Primo
ricorda che Silvana da tempo è iscritta ormai dovresti farlo anche tu per avere quella visibilità necessaria ad un futuro professionale.
La procedura d'iscrizione è semplice e riportata nel linko.

Primo Junior ha detto...

Frà, così come gira il mondo conviene essere invisibile ai pochi invisibili.Invisibile all'invisibile Lawrence D. Fink amministratore delegato della BlackRock, azionista della Borsa tedesca, azionista di Standard & Poor's e di Moody's che gestisce un patrimonio di 3.648 miliardi di dollari ,pari all'intero prodotto lordo della Germania.Invisibili per i British Invisibles, dove nell'incontro del 2 giugno insieme ai banchieri della City of London si spartirono 100.000 miliardi di lire. in compagnia di Mario Draghi, Rainer Masera, Giovanni Bazoli, Bruno Andreatta , Amato, Ciampi e Prodi, ministro del Bilancio, Esteri e Difesa. Invisibile per Jack Jeffery, amministratore delegato di Mts, una piattaforma elettronica per la trattazione all'ingrosso di titoli obbligazionati europei a reddito fisso. Invisibili a Thomas Reuters, dove le 16 banche più potenti economicamente hanno il compito di decidere i tassi d'interesse con cui le banche si prestano vicendevolmente il denaro, i tassi Libor, dove vengono pubblicati e diventono religione per tutto il pianeta. Non ho voglia di essere visibile per loro....

Primo Junior ha detto...

@Silvana: Ti ricordo e che rimanga impressa dentro la tua zucca vuota che la mia non si può considerare fame. Io ho sete. E non sono come te, che nel sorseggiare un vino di Manduria non so dov'è collocato il paese in Puglia. La mia fonte che hai nel mezzo delle tue gambe io so dove si trova. Bestia Ps: Per il profumo fai una confezione regalo con la tua biancheria. Bestia non lavarla....

Primo Junior ha detto...

Buona domenica....che sete cristo!

Primo Junior ha detto...

Sono andato a bere un caffè quarta a mare e leggendo il mio commento, il primo ovviamente, su questa rotonda che si affaccia sul mare in direzione Africa, ho visto che ho zumpato una data. Lo so che tu lo sai e non ho bisogno di fartelo sapere se già lo sai, mai non so se quei pochi che leggono il commento possono sapere come sappiano noi la data. Quindi il sapere di tutti viene per primo, prima anche della mia sete che ho verso Silvana e che tutti sapete ormai che è la mia fonte di giovinezza. 1992....Cristo che sete!

Primo Junior ha detto...

Fanculo....riferito ai British Invisibles. Fanculo la mia sete mi sta distraendo. Che gola secca. Fanculo!

Silver Silvan ha detto...

Oddio, che animale. Romantico quanto un orco. Caro mio, devi essere bello disidratato, visto il delirio. Bevi acqua, ti conviene.

Silver Silvan ha detto...

Oddio, che animale. Romantico quanto un orco. Caro mio, devi essere bello disidratato, visto il delirio. Bevi acqua, ti conviene.

Primo Junior ha detto...

Non meriteresti neanche una risposta ma voglio essere misericordioso questa volta. Ti rispondo senza offendere gli animali come dentro un forum femminile. Leggi attentamente talebana: Vorrei che una volta il mio uomo entrasse in casa e senza dire una parola mi sbattesse al muro sbattendomi con forza, vorrei che mi controllasse e facesse di me tutto quel che vuole sottomettendomi al suo volere. Ma lui è il contrario di così è sempre dolce e attento e starebbe quasi male a farmi qualcosa del genere. Come faccio a farglielo fare? Di queste confessioni ne puoi trovare a migliaia, ok? Ci arrivi oppure no? Allora, qui tutti sanno che sei una donna sposata, giusto? Per chi mi hai preso per l'orso yoghi che si prende il picnic degli altri per poi usare nel momento del dolce (miele) la cannuccia? Cosa c'entra la cannuccia con me? Santo iddio che ti possa illuminare almeno una volta, io vorrei essere solo un rampiccante per potermi abbarbicare lentamente tra le tue gambe per arrivare a dissetare tutta la mia corteccia. Io voglio questo per la mia sopravvivenza, oppure vuoi che mi metto a seccare come uno stronzo intorno alle tue gambe? Uffi....sei tosta, sai?!

Silver Silvan ha detto...

Era un pezzo che non leggevo commenti così esilaranti! Sarebbe interessante sapere di chi parla! Le confessioni a migliaia non mi riguardano. Quando vedo un gruppo di persone che prende una strada io faccio puntualmente quella che non prende nessuno. Quel libro lì, non a caso, non l'ho manco letto! Nuoce gravemente al cervello e giova moltissimo alle tasche di chi l'ha scritto. Anche se dire che parlare di scrivere, nel caso di roba simile, è un parolone. Diciamo che è stato un fruttuoso assemblaggio di parole e situazioni per far divertire le decerebrate. Le esperienze forti che piacciono a me sono decisamente altre. Altro che farsi legare dal primo imbecille che passa! Nessuna allusione, eh!

Primo Junior ha detto...

Nella vita si legge di tutto. Sarebbe più interessante fermarsi un attimo. Sono più di dieci anni che non mi confesso, forse per non fare quella figura di non sapere l'Ave Maria per intero. Neanche a me interessano le processioni, alla prima stradina mi incammino verso il primo hotel in tua compagna. Reggere la candela per un dio che non riconosco non fa per me, meglio che la prendi tu la candela. Non ha importanza se l'hai letto oppure no, l'importante che si va a letto. In certi momenti non si scrive e non si parla, si fa del buon sesso e basta. Più che divertire le decelebrate si pensa solo a godere. Le tue esperienze forti possono essere una noia per altri: no comment. De gustibus. Il legarsi era una complicità dei due partner, non era inteso come sottomissione di uno dei due.Non piace sottomettere nessuna solamente un gioco erotico. Non hai bisogno più di dire niente...basta così.

pasqualedimario ha detto...

cazzo, gianlù ! se semo infognati alla grande. qui ce vole una manovra alla schettino !!

Primo Junior ha detto...

Manca lo stronzo che galleggia. ' ndo cazzo mi devo strofinare? Comunque Janluì con l'accento sulla i.

Silver Silvan ha detto...

Io non mi confesso dal giorno prima della cresima, figuriamoci. Quindi da quasi 40 anni. Non ne sento minimamente la mancanza.