17 nov 2016

La notizia porno

Ma se non siete capaci di educare nemmeno il gatto di casa, figuriamoci il cane, con le vostre mossettine, le vocette, i bacini in bocca, che sembra non ci siano più quelle malattie di una volta come la cisti canina che si portavano via i più sdolcinati, ma cosa volete ottenere da questi bravi ragazzi quando siete voi i primi a giocare giorno e notte col gingilletto elettronico? Intanto continuate ad affacciarvi sullo schermo televisivo, alcuni fruitori di parte del nostro contributo coatto denominato canone, altri almeno su reti private e predicate, predicate per obnubilare le menti del nostro amato generoso bobbolo. Ultimamente il solito radical kik, siccome nella rete, come poi avviene pure nella vita reale, c'è sempre quello che ti molla la fregatura e non riesci a riconoscerlo dal dialetto che parla come faresti nella realtà, che magari ti pubblica il video in cui tu da bravo attore fingi un profondo orgasmo mentre te lo stanno mettendo nel culo e nel culo si sa che è peccato, è sporco, è razzista, proletario, allora il consolidato radical kik a spese nostre si batte per la chiusura della rete e dare l'accesso solo a chi si registra, che possiede un documento valido, senza neanche chiedersi se colui che si era privato della verginità anale facendosi riprendere a viso scoperto non lo avesse fatto nella speranza di una intraprendente ricca carriera da attore porno.
Ci sono al mondo migliaia di porno star e molti quatambiano quanto uno dei nostri mejjo caporioni e loro addetti alla guardia delle conquiste proletarie, quindi perché non tentare questa via e negarsi la possibilità finché si è giovani?
Ognuno deve assecondare le proprie doti naturali per poter andare al lavoro sempre col sorriso sulle labbra, anche se per i maschi la carriera ecclesiastica rimane sempre la migliore.
Questa informazione così standardizzata sarà mai riuscita a convincervi sul perché ha vinto Trump? A me non è capitato di ascoltare alcun predicatore uomo o donna che avesse avuto il coraggio di dirvi che non si doveva candidare una donna nei paesi culturalmente arretrati come il loro ed il nostro, in quanto in questi paesi ancora le donne si odiano tra di loro e siccome loro sono la maggioranza degli elettori la frittata è fatta. Ho voluto ribadire questo concetto già espresso precedentemente proprio per sottolineare il fatto che il tempo che sprecate qui su queste mie pagine è speso bene in quanto qui l'informazione, al contrario di quella ufficializzata, è gratuita e pornodidatticamente assicurata proprio per il vostro benessere spirituale.       


 Una grande opportunità per le donne in carriera (chissà se Marlon lo sapeva) 

25 commenti:

S. ha detto...

tutte notizie "entusiasmanti", non c'è che dire!!!
Infatti ho avuto un orgasmo istantaneo nel leggerli.
grazie fracatz, tu si che sai come eccitarci!!!

Gianluigi Rizzo ha detto...

Madonna mia sior tenente, ma sto Serafino assomiglia molto (con una giacchia e una camisa anche con qualche chilo in più) a scalfari...quello del vitalizio per quei miseri anni che ha fatto in Parlamento. Chissà se anche il Serafino prende il vitalizio. Per tutto il resto, sior tenente, ti prego, visto che sono uscito dal mondo, ma anche di testa, di mettere nome e cognome dei signori che citi. Ps: oltre al nobel sior tenente rifiuta anche gli 800.000 euro?

Gianluigi Rizzo ha detto...

Veramente sior tenente la donna stantuffa l'omo? Santa Madonna del Carmelo per fortuna sono diventato campagnolo, male che vada, da buon pecoraio, me fazzu na beddha pecora!

Sara ha detto...

In effetti educare i gatti è un casino.

fracatz ha detto...

Gianluì, ma che t'è successo, nun te se trova più da nessuna parte, hai cancellato tutto il tuo lavoro sul webbe, ma che niente niente t'hanno stolkerato?
Ma allora metti la moderazione nei commenti ed ogni tanto scrivi qualche cosa

Gianluigi Rizzo ha detto...

Ce ne sacciu tenente, me sta dedicu anima e core agli interni de casa: stanze da letto, cucine...su un blog dove non parlano mancu l'italiano. Sinceramente non sta capiscu nu cazzu de niente, ma tu lo sai tenente noi del sud andiamo avanti a gesti. Per il testo, come ti ho scritto in passato, dopo il lavoro mi dedico alla terra, alla vigna, all'ulivo che grazie a quel buon dio ho il leccino, quindi l'unica mia fonte di sapere come gira il mondo adesso sei tu. Si, proprio tu sior tenente.

happysummer ha detto...


Non saprei, sin dall'inizio ero convinta che la Clinton avrebbe perso o così come perse otto anni fa, mi domandavo perché continuassero a insistere e a riproporla, evidenetemente il Partito democratico della Clinton deve essere messo proprio male.
E tuttavia mi sembrava impossibile che potessse vincere un becero volgare come Trump!

Gianluigi Rizzo ha detto...

Ormai io sono scoraggiato. Penso ormai che non ci sono più speranze. Ho mollato tutto per cercare di godermi un po' la natura. Se avessi qualche speranza per noi tutti...ritornerei come in passato a fare il cazzone!

Gianluigi Rizzo ha detto...

Mah? Solo a vedere la campagna elettorale degli Stati Disuniti mi fa pensare a una cosa: Come fanno a comandare il mondo gli americani...forse perché siamo veramente dei gran cuiuni (coglioni)

Gianluigi Rizzo ha detto...

A me piace molto Trump...forse perché mi ricorda Berlusconi dove dall'altra parte c'era d'alema.

Gianluigi Rizzo ha detto...

Però come sei cambiato sior tenente..mi hai cancellato la pecorella. Beato te che sei maturato :)

fracatz ha detto...

bèh, in effetti a me fa piacere sapere che un bravo giovine in fin dei conti lasci il webbe e si dedichi di più alla famigghia, al lavoro, alla buona scuola ed ogni tanto magari ci rassicuri sulla sua buona salute, perché al di là della sana bloggoterapia e limitatamente al contingente necessario, diciamoci la verità, ossessionarsi compulsivamente nel virtuale è un po' da sfigati, da pensionati, da cancellatori di pecorelle, anche se nel mio caso non ricordo di averlo fatto o se lo feci fu inavvertitamente.
Di quale pecorella trattavasi?

Gianluigi Rizzo ha detto...

Forse mi sono dimenticato di schiacciare invio. Come ben ricordi io inizio a vivere la realtà a quest'ora mentre tutti dormono. No, non voglio accusare nessuno con l'utilizzo del webbe, scrivo solo che a volte i numerosi impegni ti allontana da lui se no per leggere l'email. Devo ammettere che quando ho rotto con la prima moglie (che dio la benedica) mi ha aiutato ad isolarmi ancora di più, ma forse era quello che desideravo...iniziare di nuovo come ho fatto! Pochi amici ma tanta verdura, una nuova casa e il gusto di assaporare alimenti genuini. Ecco la ricerca di antiche tradizioni. Io sono felice adesso...

fracatz ha detto...

hai tutta la mia comprensione, d'altronde spentasi la fiammata iniziale tirare avanti un rapporto di coppia implica inevitabilmente l'uso giornaliero del comprendonio e nel caso della coppia è un must che chi lo ha più sviluppato più lo debba usare, in quanto qui da nojos, in thaja, certe cose se vivi in città, sono riservate esclusivamente a chi ha i soldi e tu sei stato fortunato a vivere in campagna. Lì avrai avuto la possibilità di mantenere per ora due famiglie senza creare troppo dolore e avrai superato con facilità i rancori sviluppatisi

Gianluigi Rizzo ha detto...

Diciamo che ho mantenuto mio figlio perché alla giovene età di un anno si è privato di sua madre (che dio la benedica di nuovo) quindi, detto questo, ho aspettato la tua risposta bevendo due moke di caffè quarta, e tu lo sai che a volte fa un strano effetto dentro il nostro meraviglioso corpo. Scappo al cesso...poi continuo a fare lo schiavo per la madre patria!

Gianluigi Rizzo ha detto...

Devo decidermi di usare più taurina.

Mariella ha detto...

Non mi toccare i cani ( e i gatti ).

giovanotta ha detto...

ma infatti io vengo sempre a leggerti quando voglio un'informazione diciamo alternativa, ciao Fra buona settimana

pasqualedimario ha detto...

a Frà, a giubbileo concluso ci rimane questo pubblico confessionale di senzazioni vere ( e proprie )e come diceva l'ex socera " chi po' più, ffa " e nfatti a distanza de tempo è uscito renzo con la storia della saponetta caduta nella doccia.
ma la naja so tanti anni che non ce sta più e adesso ce stanno anche le donne ma n'orizzonte de riferimento ce l'avremo da mantenè

Russia, patriarca Kirill: nozze gay come leggi naziste. Minaccia per la razza umana - Il Fatto Quotidiano
http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/11/21/russia-patriarca-kirill-nozze-gay-come-leggi-naziste-minaccia-per-la-razza-umana/3207329/

tu che puoi ora pro nobis

Gianluigi Rizzo ha detto...

Non si intravede nessun orizzonte chiaro. Non c'è orrizonte per milioni di persone giovani e padri (madri) di famiglia, non c'è orizzonte nell'istruzione dove professori vengono massacrati di botte per aver rimproverato il figlio di qualche coglione. Non c'è orizzonte neanche per il referendum dove un No o un Si non possono spazzare via le nubi sul nostro paese. Non si può avere un orizzonte chiaro per milioni di persone avendo le stesse persone come governanti e non sarà una stupida croce sul Si o No per cbiare qualcosa. Quanti mancanti orizzonti si potrebbero scrivere qui da voi, da te sior tenente. Ma rimaniamo sul tema del post sior tenente..cosa ti cucini a pranzo? Oggi ho voglia di tirarmi delle acciughe con aglio, capperi e peperoncino, poi ci infilito dei pelati e mi faccio un piatto di bucatini. Ne voglio talmente tanti che non mi faccio il secondo e neanche la frutta anche se la mangio prima del primo. Ma voglio attorcigliare sti bucatini a fame. Ecco l'unico orizzonte che io intravedo..bello, chiaro e limpido!

fracatz ha detto...

urca Gianluì, se esternassi alla de luca, con un tono basso coniugato con l'inclinazione dialettale nel tuo caso pugliese, alla banfi, potresti avere successo pubblicando su youtube ogni giorno un video come fa serafino e col tempo potresti ambire ad essere imitato da crozza

Gianluigi Rizzo ha detto...

Nu fare mai lu passu cchiù lengu de l'anca toa sior tenente ognetunu à fare l'arte soa.

Gianluigi Rizzo ha detto...

Oiu na friseddha...Che poi sior tenente a me piace kekko e no banfi, ma solo per il gusto di riempire l'ampolla padana.

fracatz ha detto...

in effetti checco si capisce che ha studiato banfi era più pecoreccio, più alla portata delle cervici dell'immaginifico
bobbolo
thajathano

happysummer ha detto...

Forse Obama ha dato di sé un'immagine un po' debole, poco intraprendente e incisiva, invece il Trump è l'esempio dell'uomo che non deve chiedere mai, e come diceva la pubblicità, questo genere d'uomo attrae le donne e anche gli uomini che vorrebbero essere così :D