30 ago 2018

M'avete rotto er cazzo

Ogni giorno, in tutti i notiziari, i telegiornali, esclusivamente 2 notizie: er ponte ed i migranti sequestrati, anzi ho ascoltato pure una voce fuori dal coro che parlava di uno scontro col morto tra gang rivali in California. 
E' mai possibile che in questo reame, adesso che avete superato lo shock del nuovo governo in mano a questi bravi ragazzi, non ci siano altre notizie importanti da trasmettere, è mai possibile che si debba lasciare il nostro amato generoso bobbolo che paga il canone in bolletta enel all'oscuro di tutto, dei fatti che avvengono nella sua amata patria ogni giorno?
Un'altra bimbetta di due anni è morta soffocata da un acino d'uva, lo vogliamo trasmettere giorno e notte adesso che l'uva è matura, cosicché i nostri cari ragazzi, genitori come lo fummo NOI a suo tempo, siano più accorti e vigili? 
Un'altra sfortunata criatura è stata beccata da un fulmine mentre allegra giocava in spiaggia, lo vogliamo segnalare almeno in tutti i notiziari che quando appaiono le nuvole è bene andar via dalle spiagge? 
No, niente, son notizie che non ci appartengono, non sono educative, è meglio smenarla giorno e notte con le preture che indagano, per sapere di chi è la colpa se qualcuno se ne va per torrenti e gole scoscese in canoa o in gommone sulle rapide.
Comunque, essendo questo un post di servizio come dovreste aver capito dal carattere, la finisco qui e voglio ricordarvi che sulla sinistra del mio blog c'è un riquadro con "News", "Sport", "Borse", "Giochi" e sotto le "News" potrete leggervi tutte le notizie Ansa che ormai i nostri caporioni hanno deciso che non ci debbono più interessare.

7 commenti:

Lorenzo ha detto...

I "media" non fanno informazione, fanno dis-informazione o opinione. I "media" sono tutte aziende che producono perdite e vengono finanziati in perdita dagli azionisti perché a questi azionisti serve uno strumento che faccia disinformazione e opinione. I "professionisti" che lavorano in queste aziende non scrivono di cronaca o di fatti, raccontano delle storie, storie la cui morale gli viene specificamente commissionata da chi decide la "linea editoriale".

Dopo cent'anni di condizionamento, le persone oggi sono capaci di passare ore a cercare su Internet il modello perfetto della nuova TV che vogliono comprare ma non sopportano di spendere tempo per informarsi su una qualsiasi cosa che non li riguardi direttamente e anche in quel caso deve essere qualcosa di "eccitante", guai se è "noioso". Rimane solo tette e culi nelle due varianti "gossip" e "porno".

Il risultato è che a livello generale non funziona niente e a livello individuale ti trovi la gente che vuole andare in ciabatte sui ghiacciai e trovarci i gamberoni.

CirINCIAMPAI ha detto...

Tre settimane senza tv e non è successo niente.
Come "un posto al sole", a tratti recitato meglio, però.
La notizia vera è che sono tornata.

fracatz ha detto...

e la notte Ciri, la notte come facevi a prender sonno senza la TV?

CirINCIAMPAI ha detto...

C'era il rollio del mare, lo sciabordio delle onde e tanto tanto vino bianco ghiacciato

fracatz ha detto...

ammazza aho, peggio de noi qui in convento, a parte il vino bianco

pasqualedimario ha detto...

la stampa sta bene ma chi glie dà le veline da pubblicà alla stampa ? stamatina andavo a fa er mi' dovere civico me vedo uno che me mira con insistenza. sei un carabbiniere ? vicino al comando. sì ma così è facile. no ma uno che ha passato la prova del mattone lo riconosci da lontano. ha detto che annava a vedè sul libbro delle barzellette che ciaveva a casa. e tu me dirai che ciazzecca ? come il piemme di pietro ?

smilepie ha detto...

quindi sei perfetto per seguire ogni sera Studio Aperto ; )