09 ott 2008

Guerre Tajane

Qualcuno dice che siamo in guerra: lo stato al sud proclama la guerra alla malavita.
Se così fosse però dovrebbero entrare un vigore le leggi di guerra e in special modo la legge marziale per i pubblici ufficiali che ricoprono incarichi a spese del bobbolo.
Altro che essere eletti al sonato della repubblca o i 4 o 7 anni con la condizionale per le varie talpe che affollano le procure!
Quelli usano i mitra e noi rispondiamo con le chiacchiere.

1 commento:

Giangi2803 ha detto...

Complimenti per il tuo blog...perchè non mi inserisci tra i tuoi amici e mi linki?? Te ne sarò grata
grazie!!!