05 mag 2011

Bombaroli si nasce ?

  Grande era l'invidia che il nostro nanetto suscitava nel suo emulo d'oltralpe, i soldi e con loro tutte le soddisfazioni e i successi che via via si assommavano e che ne facevano salire il consenso nelle menti bobbolari erano poca cosa, rispetto ai successi riportati nella politica estera. Essersi assicurati per trent'anni inverni caldi, con un piccolo baciamano e la promessa di una comoda autostrada mentre lui era sempre più esposto alle critiche della gente ed al rischio nucleare deve essere stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, specialmente dopo il ripensamento del nanetto sul suo immaginifico programma nucleare. Così partì il piano di destabilizzazione, il foraggiamento dei finti (*) cammellieri della fazione opposta e la grande idea dei bombardamenti.
Perchè tutto ciò doveva coinvolgere anche noi nella sostituzione di un dittatore con un altro o con una qualsiasi forma di finta amministrazione democratica?
Per sputtanarci forse?
Ma no, o immaginifico bobbolo, ma perchè finalmente anche noi si potesse rientrare nell'ambito delle grandi potenze per decidere dei destini dei popoli ed esportare la nostra democrazia a suon di bombe mirate ed intelligenti, catzo: noi lo nascemmo molto prima degli altri e ce so' sempre piaciuti li fichi cartaginesi, anche se fra 30 anni qualcuno verrà a chiedere il conto e toccherà baciargli di nuovo le mani!

(*) finti, in quanto con 2 milioni di lavoratori forestieri, (cinesi, egizi, neri, filippini, italiani, etc..) su 6 milioni di libici, mi pare strano che esistano ancora persone che non vivano di rendita o di sussidio in quel paese, praticamente avevano uno schiavo ogni 3 cittadini anche se i media non ce lo hanno spiegato sto fatto

16 commenti:

elipiccottero ha detto...

Be', come al solito, quando vogliamo far vedere che anche noi sappiamo fare il grande Paese come tutti gli altri, andiamo a finire in Libia...

mircomirco ha detto...

Bombe intelligenti!!!

La famosa fantasia al potere!!!

ciao!

gmdb ha detto...

Se le bombe fossero veramente intelligenti non esploderebbero.

e.a. ha detto...

Non contiamo un cazzo, ma lo sappiamo fare così bene.

Ettore

utente anonimo ha detto...

quelle intelligenti danno subito all'occhio  

'notte

révérence

priscillanonloggata

Oidualc ha detto...

Come BOBBOLANO ritengo
che se le bombe fossero davvero intelligenti
sarebbe già cadute sulle teste
di INDECENTI POLITICANTI PRE/POTENTI!!!!!!!!!   

utente anonimo ha detto...

'Gran parte delle brutture che succedono in questo mondo sono colpa di persone diverse che cercano di sembrare uguai agli altri'
(cit.)

è necessario coltivare il diverso, sempre, per continuare a sperare nella sopravvivenza di questo  popolo.

chiqs

000Sciuscia000 ha detto...

Un "NO" deciso ai demotivational in italiano, grazie.

Fraleforever ha detto...

ma perchè al bobbolo jè piace vince facile...

O col baciamano o co' le bombe....

Senno': mateloimmaginiaquantoarrivalabenzina?

phederpher ha detto...

il pupulo s'appasiona sempre alle boNbe, sono così decoratyve

mircomirco ha detto...

Un saluto...............  passeggero!

BlackLace ha detto...

Ancora baciamani??? per un fico?? Ohibò, dove andremo a finire 

Un saluto

Black

Oidualc ha detto...

Un saluto con una bomba alla crema
che  sta per esplodere !!!!!!!!!!! 

giovanotta ha detto...

capisco gli errori di valutazione politica..
capisco il gas e l'invidia per le amazzoni..
e pure le alleanze che tocca sempre stare in campana
pure cogli allleati...
ma un voltafaccia così repentino da baciamano
a bombardamento non l'avevo mai letto...
(forse perché cominciano entrambi con la B?)
io è tanto che cerco una logica in quello che fa B (a proposito..)
ma non la trovo
ciao
p.s.: tu ti lavi?

fracatz ha detto...

Certo che mi lavo, però da piccolo mi capitò di rubare una macchina, per fortuna che era di un  amico di mia madre

PrimaoPoiCresco ha detto...

Pallonari si nasce .. bombaroli si diventa ...