03 gen 2012

Ricominciamo 2012

Piano piano, pacatamente, come piace a noi, anche quest'anno abbiamo ripiegato il nostro alberello, incartato le palle e i 5 pupazzetti del presepe ed abbiamo riposto il tutto in cantina per ripresentarlo il prossimo anno, sperando sempre di esserci e sì, perchè anche noi qui in convento, pur supportati da quella tenue fiammella  spirituale che ci prospetta qualcosa di migliore, siamo terribilmente attaccati a questo nostro tristo sacco.
Voglio ringraziare tutti voi che avete lasciato un augurio di speranza sotto il mio alberello e spero di ritrovarceli il prossimo anno, anche se, specie per i più giovani sarei felice di sapervi volati via dal web perchè impegnati in cose più importanti per la vostra vita od addirittura alle prese con la frustrazione del menage di coppia e diventare genitori.
Duro è il mestiere di genitori, la vita di coppia, duri i sacrifici per chi vive di lavoro, ma è una sfida che abbiamo eredidato geneticamente a dispetto delle varie mode egoisticamente imposte dai media.
Auguro a tutti salute, benessere e serenità interiore:
pronti a ricominciare allora? Via.

13 commenti:

Anonimo ha detto...

Ho appena ritrovato il template...

P.S.
Il genitore è un mestiere da farsi con coscienza...
Con la coscienza che comunque si sbaglia!!!

mirco

Anonimo ha detto...

Anche a te, Frà! Ti auguro tutto quello che vuoi! E se si volasse via per impegni più impegnativi, mo' ti penserò... ma ti penso comunque anche se non si vola via e sto qui a chiacchierare con te. :) Al solito, n'zomma.
SAM

Pat ha detto...

I tuoi auguri son decisamente paterni e dolcissimi Fra .. ahi ahi ahi ti stai intenerendo, sarà l'età? ;))
Un abbraccione :)

isi ha detto...

contraccambio gli auguri, che non li avevo fatti.

yes, si ricomincia. fortunatamente.

D. ha detto...

fiamella o scintilla, non importa la parola, serve a tenerci vivi...

Conte di Montenegro ha detto...

Ma il presepe di solito non si disfa dopo l'arrivo dei re magi? Sono finiti in cassaintegrazione pure loro?

stefanover ha detto...

uh... ricominciare...

mmmmm... torno a letto !

fracatz ha detto...

i pupazzettti dei re magi li portammo anni addietro al monte dei pegni, per comprare le scarpe ai bambini

Straf ha detto...

e pensare che questo è il primo anno per me senza alberello di natale...
solo presepe.
pensavo peggio.
benritrovato, fraticello!

isi ha detto...

metto un altro commento così rimango saldamente al primo posto fra i tuoi supporter.

fracatz ha detto...

grazie, purchè tu lo faccia disinteressatamente

Blanca Mackenzie ha detto...

un abbraccio ritardatario, ma non per questo meno pronto a lasciarsi indietro la zavorra e riprendere il cammino. ciao fra!!!

giovanotta ha detto...

ueh.. il post serio-paterno non l'avevo letto! allora è vero che anche Fra ha un cuore!
;)