12 feb 2010

Civiltà



  


Mentre scendiamo sempre più in basso nelle varie classifiche mondiali, tanto che non riusciamo più neanche a rifare una strada a regola d'arte , la giurisprudenza fa passi da gigante e, qualora ce ne fosse stato bisogno, conferma che il benessere della moglie debba dipendere dal coglion del suo marito.
Che sia solo uno stimolo a far emergere dalla clandestinità  tante coppie e convincerle ad ufficializzare?  
Per la verità io vi confesso che preferirei vivere in quei paesi dove le strade ancora le sanno riparare e magari sotto ci fanno anche il cunicolo per passarci tutti i cavi ed i tubi che servono al vivere civile.
                          
  




11 commenti:

ilnodoeilchiodo ha detto...

incentivi alle coppie?

brumbru ha detto...

 Mi scuserai, ma sul link del marito (e ammennicoli vari) non ci vado.

Preservativi traforati con la scusa del surriscaldamento della crosta?

phederpher ha detto...

no no in fatto di seghe siamo ancora i primi al mondo :))))

mircomirco ha detto...

Parità tra i sessi? Non se ne parla! 
Che poi ci tocca fare i supplementari!
 

gmdb ha detto...

La classifica dei paesi più felici però è una stronzata!

stefanover ha detto...

30 MARZO 2005- Nasce a Firenze "Onda Azzurra", il movimento creato dal commissario della Croce Rossa Maurizio Scelli per supportare Berlusconi. Comprende l’invito ai terroristi dei Nar Mambro e Fioravanti a intervenire alla convention accanto al premier, oggi a Firenze poco prima di cena, avrà il suo battesimo. Dovevano esserci anche i due terroristi neri Francesca Mambro e Giusva Fioravanti. Però Scelli ci ha dovuto ripensare. Le durissime proteste dei familiari delle vittime delle stragi fasciste hanno costretto il portavoce del premier, Paolo Bonaiuti, a far sapere ufficialmente che Berlusconi, non si sarebbe fatto vedere a Firenze a fianco di Mambro e Fioravanti. Scelli così fra le due presenze ha scelto di non rinunciare a quella del capo del governo. Proprio perché è attorno a Berlusconi, al rapporto diretto con il Cavaliere che Scelli basa la riuscita di questo nuovo soggetto politico. La collocazione è già decisa, e punta a destra. Del centrodestra infatti Scelli condivide i valori. Prima fra tutti la difesa della vita fin dall’embrione.(per quello ha invitato degli assassini come i due terroristi neri)A Firenze quindi ci sarà un rapporto mediato da Scelli in persona, che si mostra in un lungo filmato ai tempi dell’Unitalsi, quando organizzava viaggi della speranza a Lourdes, e poi a capo della Croce Rossa sui luoghi di sciagure nazionali o in Iraq, fra due-tre mila giovani e Berlusconi.






      10 NOVEMBRE 2009 La voce circolava  da quando nell’estate qualcuno lo voleva candidato alla guida della regione Marche. Guido Bertolaso Capo della Protezione Civile presto potrebbe lasciare l’incarico che riveste. La conferma si è avuta oggi a L’Aquila a margine dei  lavori del convegno ‘Ruolo delle assicurazioni nelle catastrofi’. Bertolaso ha spiegato che è sua intenzione lasciare ‘’ non si tratta di dimissioni – ha detto- ma si tratta di avvalersi della legge ‘anti fannulloni’ del Ministro Brunetta  che consente ai funzionari dello Stato di andare in pensione con anticipo rispetto alla scadenza naturale.(!!!!!!!!!!!!!!!!!) Ed io ho fatto domanda per potermi avvalere di questa possibilità’’. A chi gli chiedeva  se la decisione  è in rapporto con alcuni contrasti con la magistratura Bertolaso ha risposto ‘Se come auspico potrò abbandonare questo incarico non lo faccio certamente perché in contrasto con  le azioni della magistratura nei confronti della quale ho grandissimo rispetto e grandissima stima’. Se uno si prepara ad uscire, un altro si prepara ad entrare. Maurizio Scelli, il parlamentare sulmonese, già Commissario della Croce Rossa hanno trovato larga conferma  oggi negli ambienti di Montecitorio.Una scelta, alla quale guardano con rispetto anche larghi settori dell’”opposizione”… (proprio smemorati forte neh !!!)

Oidualc ha detto...

Con la speranza che tagliono i  " COGLIONI GIUSTI "........
e in Parlamento ce ne sarebbero per tutti i gusti!!!!!!!!!!

utente anonimo ha detto...

A pensarci bene questo è un paese dove a conti fatti di buono ci sono la pizza le lasagne e il vino....
il resto è solo corruzione legalizzata  che genera altra corruzione, le montagne e il mare li abbiamo già trovati così...

capuncione ha detto...

Dove andremo a finire..............

mircomirco ha detto...

BUon carnevale ale ale ale....

phederpher ha detto...

la sai l'ultima? una convivente ora è equiparata a moglie e se i due si lasciano so cazz! un giudice ha tolto la casa all'ex che era intestata ai suoi genitori, manco a lui.